Archivio mensile:giugno 2016

La Mitologia Norrena secondo Gaiman

neil_gaiman-copyright_beowulf_sheehanNeil Gaiman ha annunciato il suo prossimo progetto: un libro dedicato alla mitologia norrena che uscirà in libreria all’inizio del 2017.

L’argomento, molto amato dal celebre scrittore, è stato spesso al centro di molte sue opere come Odd and the Frost Giants, American Gods e Sandman.

In questo libro, Gaiman ripercorrerà i grandi racconti nordici, dalla genesi dei leggendari nove mondi, alle gesta di dei, nani e giganti fino al Ragnarok, il tramonto degli Dei e la rinascita di un nuovo mondo.

 

Neil Gaiman just announced his new project, for the beginning of 2017: a new book of rewritten Norse mythology.

Norse mythology has always been a heavy influence on his stories, as seen in Odd and the Frost Giants , American Gods and Sandman, just to name a few.

In this new book, Gaiman will follow the norther tales from the genesis of the legendary nine worlds, the exploits of gods, dwarves and giants until the Ragnarok, the twilight of deities and the dawn of a brand new world.

 

 

 

 

Annunci

Weird in Italia: intervista con Andrea Vaccaro

Vaccaro_3Nick Parisi, proprietario e autore del blog Nocturnia, ha intervistato il fondatore e direttore di Edizioni Hypnos, Andrea “Jarok” Vaccaro: nel testo dell’intervista, si parla della passione per il fantastico e il weird, dell’ispirazione nata grazie ad Autori come Borges, Lovecraft, Aickman e Michele Mari, della creazione della Casa Editrice e del “segreto” dietro al nick “Jarok”, e molto altro.

In ultimo, alcune interessanti anticipazioni sulle prossime uscite di Edizioni Hypnos: buona lettura!

 

Der Orki

 

 

Nick Parisi, author and owner of the blog “Nocturnia”, interviewed Andrea “Jarok” Vaccaro, the founder and director of Edizioni Hypnos, the italian publishing house entirely dedicated to weird literature. in the interview you will read about his passion for weird and fantastic literature, his inspirations, like Borges, Lovecraft, Aickman and Michele Mari, the founding of Edizioni Hypnos, and the “secret” behind this nick “Jarok”…

And also, some interesting preview about the next issues by Edizioni Hypnos: enjoy!

Epifania dell’orrore

epifania-copertina-piatto

Uscita molto interessante per tutti gli amanti della letteratura gotica. Si tratta di Epifania dell’orrore. Novelle gotiche italiane, antologia pubblicata da Stilo Editrice, con la curatela di Giuseppe Ceddia.

Il volume consta di dieci racconti che hanno rappresentato momenti importanti nello sviluppo della letteratura gotica nel nostro paese, dal 1819 al 1906. Preziosa la riscoperta di autori poco noti al grande pubblico a fianco di nomi già noti come Cesare Balbo, Giovanni Papini ed Emma Perodi.

Impreziosisce l’antologia l’introduzione di Giuseppe Ceddia, vero e proprio mini saggio sulla novellistica gotica in Italia.
Qui sotto l’indice dei racconti.
A new interesting issue for the lovers of gothic literature: Epifania dell’orrore. Novelle gotiche italiane, a collection of short stories published by Stilo Editrice, and edited by Giuseppe Ceddia.
The volume offers ten short stories that were a milestone in the evolutiion of this genre in Italy, from 1819 and 1906. You will have the chance to rediscover interesting but less known writers together with most famous ones like Cesare Balbo, Giovanni Papini and Emma Perodi.
The foreword by Giuseppe Ceddia is an added value to the book, a true mini-essay on the italian gothic literature. 
Here follows the table of contents.
Indice dei racconti:
Il castello di Binasco. Novella dell’anno 1418, di Diodata Saluzzo Roero
Margherita, di Cesare Balbo
Il sotterraneo di Porta Nuova, di Giambattista Bazzoni
Il duca zoppo, di Domenico Ciampoli
Accanto al fuoco, di Nicola Misasi
Il diavolo, di Giovanni Magherini Graziani
L’ombra del Sire di Narbona, di Emma Perodi
Al di là, di C. Spagnolo-Turco
Il vecchio orologio, di Egisto Roggero
Non voglio più essere ciò che sono, di Giovanni Papini.

Sylvan Dread

image

Nuova uscita per la Casa Editrice Three Hands Press, specializzata nella diffusione di opere letterarie e artistiche riguardanti temi come esoterismo, folklore, magia e misticismo: si tratta di Sylvan Dread- Tales of Pastoral Darkness di Richard Gavin, già noto ai lettori di Edizioni Hypnos per il racconto “Una Caverna di Mattoni Rossi”, contenuto nel volume Nuovi Incubi.

La raccolta, la quinta dell’Autore, contiene dodici racconti a tema soprannaturale e la copertina è dell’Artista Jim Dunk.

 

 

 

Three Hands Press, the Publishing House dedicated to literature and art in the world of magic, folklore and mysticism, announced the next collection of short stories by Richard Gavin, Sylvan Dread- Tales of Pastoral Darkness. You can read an example of his work, “Una caverna di mattoni rossi” in the volume Nuovi Incubi by Edizioni Hypnos.

The collection, the fifth for Gavin, presents twelve tales of supernatural literature, with cover art by Jim Dunk.

The Ceremonies

ceremoniesLa Casa Editrice inglese PS Publishing ha annunciato la ristampa di The Ceremonies di T.E.D. Klein, in edizione limitata a 200 copie e firmata dall’Autore, con box illustrato.

The Ceremonies, originariamente pubblicata nel 1984, è stata accolta da Stephen King come il “miglior romanzo horror dopo Ghost Story di Peter Straub”.

T.E.D. Klein ha pubblicato poche opere ma tutte hanno ricevuto un’ottima accoglienza per l’abilità con cui l’Autore sa insinuare l’orrore nei mondi che contribuisce a creare. Potete leggere un esempio della sua abilità narrativa con il racconto “I Fatti di Poroth Farm”, contenuto nel primo numero della rivista “Hypnos”.

 

 

PS Publishing announced the new edition of the novel by T.E.D. Klein, The Ceremonies, in limited edition of 200 copies, signed by the Author and with  illustrated slipcase.

The Ceremonies was published in 1984 and Stephen King declared that it was the “best horror novel after Peter Straub’s Ghost Story”.

T.E.D. Klein published few works but they all have been appreciated for the inner ability of the writer to use the horror element. You can read an example of his writing skills with the story “I Fatti di Poroth Farm”, in the first number of “Hypnos Magazine”.

Lovecraft nelle Terre del Sogno

imageLa Casa Editrice americana Pegana Press Books ha annunciato la pubblicazione di uno speciale volume in edizione limitata a sole 100 copie: si tratta di Dark Dreamlands, che raccoglie alcuni racconti di H.P.Lovecraft dedicati alle Dreamlans, le affascinanti e inquietanti Terre del Sogno della mitologia lovecraftiana.

Il volume, prenotabile sul sito dell’editore, è illustrato dall’Artista Michael Hutter.

 

image

 

Pegana Press is publishing a deluxe edition of early tales by H.P.Lovecraft related to the mysterious and terrible Dreamlands, Dark Dreamlands.

The volume, in deluxe edition limited to 100 hand numbered copies,  the illustrations by the Artist Michael Hutter.

Lovecraft eZine n.37

image

E’ disponibile a questo link l’ultimo numero di Lovecraft eZine, il magazine dedicato al weird e all’orrore cosmico dei Miti di Cthulhu.

Nell’ultimo numero, disponibile come sempre online, e in versione kindle e cartacea, segnaliamo un racconto di John Langan, “Inundation”.

 

 

 

 

 

It is available at this link the new issue of Lovecraft eZine, the magazine devoted to weird fiction, cosmic horror and Cthulhu Mythos.

In this issue, available as always online and also in kindle and paper version, you will find a short story by John Langan, “Inundation”.

Le opere di Serra in Cell

imageI disegni dell’Artista italiano Daniele Serra sono stati selezionati per apparire nel film “Cell” (2016) di Tod Williams, tratto dall’omonimo romanzo di Stephen King e attualmente in programmazione negli USA.

Ben venti illustrazioni sono state inserite nella scenografia della stanza del protagonista, John Cusack.

Il film sarà in programmazione in Italia a partire da metà luglio.

 

 

imageTwenty illustrations by Daniele Serra, the well known italian Artist, will be present in the set dressing of the film adaptation of Stephen King ‘s “Cell” directed by Tod William and starring John Cusack and Samuel L. Jackson.

The movie will be available in Italy in July: you will find Serra’s artwork all over the walls in John Cusack’s room.

 

 

 

Call of Cthulhu -The Official Videogame: il trailer

E’ disponibile il nuovo trailer di Call of Cthulhu-The Official Videogame, adattamento ufficiale del gioco di ruolo con lo stesso nome, ispirato ai Miti narrati da H.P.Lovecraft.

Protagonista dell’avventura è Edward Pierce, veterano di guerra e investigatore privato della Boston degli anni 20, che inizia le sue indagini su un misterioso omicidio a Darkwater Island. Riuscirete a salvare voi stessi e l’umanità intera dalla pazzia?

image

Here the trailer of the videogame Call of Cthulhu-The Official Videogame, inspired by the role playing game by Chaosium.

In the game, you will play a PI named Edward Pierce who is investigating a mysterious death of Sarah in Darkwater Island and try to fight dark forces to save yourself and all of humanity from madness.

Soli Carbonizzati di Strantzas in preorder

imageIn uscita a giugno Soli carbonizzati, il terzo volume della collana Modern Weird, dedicata al weird moderno e contemporaneo. Protagonista è Simon Strantzas, autore canadese tra i più affermati che i lettori di Hypnos già conoscono per i suoi racconti apparsi sul quarto numero della rivista e su Nuovi incubi, la raccolta dei migliori racconti weird.

Soli carbonizzati (Burnt Black Suns, Hippocampus Press, 2014) è la quarta antologia personale di Strantzas e comprende nove racconti nella miglior tradizione del weird classico. Il volume è impreziosito da un’introduzione di Laird Barron. Il volume sarà disponibile in versione sia digitale che cartacea ed è attualmente disponibile per il preorder.

Qui si seguito, i contenuti del volume:

Introduzione: “Scavami la fossa”, di Laird Barron
Racconti: “Tra i ghiacci”, “Soffermarsi sul passato, “”Forte come una roccia”, “Con mani invisibili”, “L’ultima fioritura”, “La scoperta di Thistle”, “Oltre le rive della Senna”, “Debiti emotivi”, “Soli carbonizzati”.
Presentazione dell’Autore: “Simon Strantzas”, di Andrea Bonazzi

Copertina di Ivo Torello, traduzione di Elena Furlan.

Dicono di lui:
“Le storie di Simon Strantzas esemplificano uno tipo di orrore che paragonabile alle opere di T.E.D. Klein” —Thomas Ligotti

“Simon Strantzas è il più brillante tra la nuova generazioni di autori horror canadesi e Soli carbonizzati testimonia le sue incredibili doti narrative, il ritmo scandito e infervorato dele sue storie, la sua capacità di immergersi completamente nelle regioni più oscure della sua immaginazione. È uno scrittore che non ha paura di confrontarsi e far proprie le lezioni dei più grandi del weird, Lovecraft, Machen, Blackwood, Edward Lucas White, esplorandone i più oscuri confini”—Peter Straub

 

Soli Carbonizzati, the italian edition of Burnt Black Suns by Simon Strantzas, will be soon published at the end of June by Edizioni Hypnos. This is the third volume in the serie “Modern Weird”, dedicated to contemporary authors of weird literature. The protagonist this time is Simon Strantzas, successfull canadian Author, well known by the readers of Edizioni Hypnos for the stories published in the fourth volume of Hypnos Magazine and in Nuovi Incubi, the italian edition of  Year’s Best Weird Fiction 2014.

Soli carbonizzati (Burnt Black Suns, Hippocampus Press, 2014) is the fourth personal anthology by Strantzas with nine short stories, following the best  tradition of classic weird. We are pleased to the beautiful foreword by Laird Barron. The volume will be available both in paper and digital edition and it is actually available for preorder.

Here the table of contents:

Foreword “Dig My Grave” by Laird Barron

Stories: “On Ice”; “Dwelling on the Past”; “Strong as a Rock”; “By Invisible Hands”; “One Last Bloom”; “Thistle’s Find”; “Beyond the Banks of the River Seine”; “Emotional Dues”; “Burnt Black Suns”.

Author’s presentation, “Simon Strantzas” by Andrea Bonazzi

Some comments about the Author:

“The stories of Simon Strantzas exemply a style of horror that might be compared to the novellas of T.E.D. Klein” —Thomas Ligotti

“Simon Strantzas is perhaps the most extreme of the brilliant new Canadian writers of horror fiction who are enlivening and deepening our genre, and Burnt Black Suns demonstrates his remarkable narrative skills, his unerring, feverish sense of pace, and his absolute willingness to hurl himself into the darkest ranges of his excellent imagination. Here is a writer unafraid to evoke and make his own the achievements of Lovecraft, Machen, Blackwood, and Edward Lucas White, and to push at the boundaries that contained them.”— Peter Straub