Simon Strantzas su Weird Magazine

imageWeird Magazine ha pubblicato un’intervista con Simon Strantzas, scrittore canadese di weird e horror, nonché celebre curatore e fondatore della rivista di critica letteraria “Thinking Horror”.

Strantzas, la cui ultima raccolta Soli Carbonizzati (Burnt Black Suns) è stata di recente pubblicata in Italia per Edizioni Hypnos, descrive le principali differenze tra le sue antologie di racconti, i suoi progetti futuri e parla della sua visione riguardante l’ispirazione letteraria e del concetto di “weird” e di “inconoscibile”.

 

Oltre all’antologia Soli Carbonizzati, Edizioni Hypnos ha pubblicato altri racconti di Strantzas: “Freddo al tatto” e “Luce morente”all’interno della rivista Hypnos 4, e “Il diciannovesimo gradino” in Nuovi Incubi.

weirdmagazine

Weird Magazine presents an interview with the canadian writer Simon Strantzas, author of weird and horror literature, well know editor, and founder of the literary magazine “Thinking Horror”.

Strantzas talks about Soli Carbonizzati (Black Burnt Suns), his last anthology published in Italy by Edizioni Hypnos, and also about his vision of weird and horror literature, his projects for the future and his inspirations.

The italian readers can find more stories by Simon Strantzas in Hypnos Magazine 4 (“Freddo al tatto” and “Luce morente”) and in the volume Nuovi Incubi (“Il diciannovesimo gradino”), both published by Edizioni Hypnos.

 

 

 

Annunci

Pubblicato il 2 settembre 2016, in Letteratura, Literature, Web con tag , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: