Archivi categoria: Cinema

Shirley Jackson tra film e serie TV

Momento d’oro per le opere di Shirley Jackson. Dopo il successo di The Haunting of Hill House, la serie Netflix diretta da Mike Flanagan, già noto per film horror come OujaOculus, è il momento per il film We Have Always Lived in the Castle, uscito nel settembre di quest’anno per la regia di Stacie Passon.

Il film è tratto dall’omonimo romanzo del 1962, pubblicato in Italia per la prima volta nel 1990 con il titolo Così dolce, così innocente. Tra i protagonisti del film Crispin Glover, noto agli appassionati del fantastico soprattutto per il ruolo di Mr World in American Gods.

It is a golden era now for Shirley Jackson’s works. After the success of the Netflix tv serie The Haunting of Hill House directed by Mike Flanagan, already known for the horror movie Oujae Oculus, here the movie We Have Always Lived in the Castle, launched this September and directed by Stacie Passon.

The movie is inspired by the 1962 novel with the same title, published in Italy for the first time in 1990 as Così dolce, così innocente. One of the main actors is Crispin Glover, known by the fans of the fantastic genre for the role of  Mr World in American Gods.

Annunci

Thomas Ligotti al LA Shorts International Film Festival

BC1856A7-337D-47EB-BFE1-C194540F4337In A Foreign Town, cortometraggio ispirato alle opere di Thomas Ligotti, sarà presentato in anteprima mondiale al LA Shorts International Film Festival il 29 luglio.

Il film è stato creato come concept di una serie televisiva al momento in produzione, e vede alla regia Michael Schlain.

 

 

Do not avert your eyes. This is no dream. You’re all going to see everything.

In A Foreign Town, short film inspired by Thomas Ligotti’s works, will premiere at LA Shorts International Film Festival, on July the 29th. 

Written and directed by Michael Schlain, the short film was created as a proof-of-concept for a television series currently in development.

 

 

Lovecraft e il Giappone

Quali sono le declinazioni del rapporto tra Howard P. Lovecraft e il Giappone in letteratura, anime, manga, cinema, mondo dei giochi e quant’altro? Questo il tema di un interessante saggio a cura di Gianluca di Fratta e pubblicato da Società Editrice La Torre.

Lovecraft e il Giappone. Letteratura, cinema, manga, anime prende in considerazione l’intero corpus lovecraftiano e la sua mitologia, analizzando le connessioni che si sono create nel tempo con la cultura giapponese moderna.

Il volume sarà in vendita sul sito dell’editore a partire dal 15 maggio.

89762CDB-084E-4629-836B-D38C4282650C

Società Editrice La Torre will publish soon, on May 15th, an interesting essay about the influence of H.P.Lovecraft in modern japanese culture, edited by Gianluca di Fratta.

Lovecraft e il Giappone. Letteratura, cinema, manga, anime follows the works of the American writer and his mythology in japanese literature, movies, anime, manga, games and so on. The volume will be published on May the 15th.

 

 

Il Nero Visibile di Ballingrud al cinema

73332620-FD24-4829-A2F7-D6928BD6E684Brad William Henke (Orange Is The New Black) e Karl Glusman (Nocturnal Animals) si sono uniti a Armie Hammer, Dakota Johnson e Zazie Beetz  nel progetto cinematografico ancora senza titolo di Babak Anvari (previsto in uscita per il 2019), basato sul romanzo breve di Nathan Ballingrud The Visible Filth.

Nella storia, un barista di New Orleans vede la sua vita sconvolta da una serie di inspiegabili e inquietanti eventi dopo aver ritrovato un cellulare nel suo bar.

Il romanzo di  Ballingrud è stato pubblicato in Italia da Edizioni Hypnos con il titolo Il Nero Visibile, nella collana Visioni.

 

 

Brad William Henke (Orange Is The New Black) and Karl Glusman (Nocturnal Animals) have joined Armie Hammer, Dakota Johnson, and Zazie Beetz in the yet to be titled Babak Anvari movie project (to be released in 2019), based on Nathan Ballingrud’s The Visible Filth.

The story follows a New Orleans bartender who, after picking up a cell phone left behind in his bar, experiences a series of disturbing and inexplicable events begin to unravel his life.

Ballingrud’s novella was published in Italian by Edizioni Hypnos with the title Il Nero Visibile, in the Visioni series.

Ecco i vincitori dei British Fantasy Awards 2017

I vincitori dei British Fantasy Awards 2017 sono stati annunciati ieri durante la imageFantasyCon2017 a Peterborough, UK.

Congratulazioni a tutti i vincitori! In particolare segnaliamo il Premio come miglior Artista al nostro Daniele Serra, quello per miglior Romanzo Breve a Victor LaValle per “The Ballad of Black Tom”, di recente pubblicato in Italia da Edizioni Hypnos, e quello per miglior Romanzo Horror a Paul Tremblay.

Qui di seguito, riportiamo la lista dei premi con i rispettivi vincitori.

 

The winners of the 2017 British Fantasy Awards were announced during a ceremony FantasyCon 2017 on Sunday, October 1st in Peterborough, UK. Congratulations to all the nominees and winners! 

We are happy to highlight the victory of our Daniele Serra for Best Artist, Victor LaValle for Best Novella with “The Ballad of Black Tom”, recently published in italian by Edizioni Hypnos, and Paul Tremblay for Best Horror Novel. 

Here follows the complete list of Awards and winners!

 

Sydney J. Bounds Award for Best Newcomer

Erika L Satifka, for Stay Crazy

Best Magazine / Periodical

Tor.com

Best Non-fiction

The Geek Feminist Revolution – Kameron Hurley

Best Comic / Graphic Novel

Monstress, Vol 1: Awakening – Marjorie Liu & Sana Takeda

Best Independent Press

Grimbold Press

Best Artist

Daniele Serra

Best Anthology

People of Colour Destroy Science Fiction ed. Lightspeed Magazine

Best Collection

Some Will Not Sleep – Adam Nevill

Best Film / Television Production

Arrival

Best Novella

The Ballad of Black Tom – Victor LaValle

Best Short Fiction

“White Rabbit” – Georgina Bruce

August Derleth Award for Best Horror Novel

Disappearance at Devil’s Rock – Paul Tremblay

Robert Holdstock Award for Best Fantasy Novel

The Tiger and the Wolf – Adrian Tchaikovsky

Karl Edward Wagner Award (for an “important contribution to the genre or the Society”)

Jan Edwards

The Legends of Fantasy Con Award

David & Sandra Sutton

 

 

 

 

 

Il Richiamo di Lovecraft

IMG_3556Il Comune, la Biblioteca e l’Ufficio Cultura del Comune di Vaglia, il Parco Mediceo di Pratolino, con il patrocinio della Città Metropolitana, in collaborazione con Stratagemma (Firenze), l’associazione Clavisomni e la Locanda di Villa Demidoff, organizzano la terza edizione della rassegna “Il Richiamo di Lovecraft“,  un’intera giornata dedicata a Howard Phillips Lovecraft.

L’evento, a ingresso gratuito, si terrà Sabato 30 Settembre dalle ore 10 alle ore 20 presso la locanda de Il Parco Mediceo di Pratolino, e offre un programma intenso e variegato di conferenze, workshop, giochi a tema e laboratori didattici, e persino una escape room.

5_il richiamo di lovecraft

“Il richiamo di Lovecraft” is a full day dedicated to Howard Phillips Lovecraft, with a full program (see above for details) of panels, games, workshops and much more. The event will be held in Pratolino, Vaglia (Firenze) on Sept. 30th, from 10 am to 8 pm and the admission is free.

NecronomiCon 17 a Providence

IMG_3211È giunto quel periodo dell’anno in cui “le stelle sono giuste” e gli appassionati di H.P.Lovecraft e del weird si ritrovano a Providence, dal 17 al 20 Agosto per la diciassettesima edizione del NecronomiCon, Festival internazionale di letteratura horror e weird, arte, cinema, giochi e molto altro.

Tra gli ospiti di quest’anno segnaliamo Ellen Datlow, Peter Straub, Livia Llewellyn, Nnedi Okorafor, Mike Davis, Gemma Files, Paul Di Filippo, Michael Kelly, Scott Nicolay, Simon Strantzas, Paul Tremblay, Steve Rasnic Tem, insieme a moltissimi altri che potrete scoprire sul sito ufficiale.

Il programma completo dell’evento e tutte le informazioni di interesse sono disponibili a questo link.

IMG_3213

The Stars are right, for all the fans of H. P. Lovecraft and weird fiction and art, who will gather in Providence from 17 to 20 August for the 17th edition of NecronomiCon, the International Festival of weird fiction, art and academia.

The list of panelists is huge: Ellen Datlow, Peter Straub, Livia Llewellyn, Nnedi Okorafor, Mike Davis, Gemma Files, Paul Di Filippo, Michael Kelly, Scott Nicolay, Simon Strantzas, Paul Tremblay, Steve Rasnic Tem, just to name a few.

More infos on the event at this link.

 

In fuga dalla Casa della Follia

IMG_3160

Mary and Marsha in the Manor of Madness è il titolo del cortometraggio che vi presentiamo oggi, un divertente incontro tra il mondo di H.P.Lovecraft e le scene comiche alla Scooby-Doo.

Kris e Kurtis Theorin della Something’s Avry Production sono gli ideatori e realizzatori di questo originale video di appena tre minuti che mescola in modo molto simpatico due generi apparentemente distanti tra loro, con un mix di disegni a mano e tecniche 3D.

Buona visione!

 

IMG_3161Mary and Marsha in the Manor of Madness: this is the title of the short film drawn and animated by Kris and Kurtis Theorin from Something’s Avry production, mixing the horror of a lovecraftian world with the humour of a Scooby-Doo chase.

The video is almost three- minutes long and it blends hand-drawn art with 3D techniques. 

 

 

Herbert West: Re-animator in Rete

IMG_2540Un progetto tutto italiano, quello di Herbert West: Re-animator, una web-serie di prossima pubblicazione online.

Il progetto del regista emiliano Ivan Zuccon, ispirato all’omonimo romanzo di H.P.Lovecraft, vedrà la luce entro il mese di settembre 2017, e prevede per il momento una web serie che sarà poi seguita da una serie TV e da un film: la prima stagione della web-serie sarà visibile gratuitamente su tutti i canali web, online e in streaming.

Maggiori informazioni sulla pagina Facebook ufficiale della serie.

 

IMG_2539

Coming soon, the first season of a web serie inspired by a great H.P.Lovecraft’s novel: Herbert West: Re-animator.

It is an Italian project by Ivan Zuccon, available online for free from September 2017, and it will be a modular project in time, starting now as a web serie and designed to be a TV serie and a movie.

More informations the official Facebook page.

The Thing di Carpenter diventa un gioco da tavolo

IMG_2150Gli appassionati del film culto di fantascienza di John Carpenter, The Thing, potranno ora rivivere attorno a un tavolo da gioco le esperienze vissute al cinema grazie al nuovissimo gioco da tavolo The Thing: Infection at outpost 31.

Il gioco, che prevede una meccanica a identità segrete alla ricerca del membro del team infettato dagli alieni, sarà pubblicato dalla casa editrice Mondo in collaborazione con USAopoly e disponibile in edizione normale da ottobre 2017, e successivamente in edizione speciale di 1982 copie.

 

Relive John Carpenter’s sci-fi cult classic in The Thing – infection at outpost 31, the boardgame soon to published by Mondo. The game, a race to discover who among the team has been infected by the alien lifeform, will be available in regular edition in October, and after a little while also in special edition of 1982 copies.