Archivi categoria: Games

Giocare con l’Orrore Cosmico

BB655876-1509-40AC-A4CE-FBC4CEE77FE9Le Creature e i mondi lovecraftiani si insinuano in tutti gli aspetti dell’esistenza, e quindi anche nel mondo ludico, con due nuovi prodotti che vi immergeranno nell’Orrore Cosmico!

Si parte con Mountains of Madness, gioco da tavolo della Iello, ispirato all’omonimo romanzo di H.P. Lovecraft. Il gioco, per 3-5 giocatori, è un collaborativo che mette a dura prova le abilità di sopravvivenza dei protagonisti e, man mano che si scala la Montagna, anche la loro sanità mentale!

La seconda segnalazione è per Mythos (Mythos Tales in originale), gioco  investigativo per 1-8 persone sul modello del celebre Sherlock Holmes Consulting Detective, dove il ruolo di mentore è svolto dal professor Armitage della Miskatonic University (L’orrore di Dunwich, HPL) e per il quale i giocatori dovranno affrontare una serie di casi inquietanti e misteriosi.

 

24635916-45B2-4C0D-B884-D0D2C0B44654The lovecraftian creatures and atmospheres are deeply rooted in the game’s world: here two newly published games, dealing with the Cosmic Horror!

Mountains of Madness, by Iello, is a boardgame for 3-5 people, inspired by the famous novel by H.P.Lovecraft, where the players will test their survival skills and mental health during a scientific expedition at the Antartic polar circle.

Mythos Tales  (Mythos in italian edition) is a board game, for 1 to 8 players, based on a series of investigations where the players will try to help their mentor and friend, professor Hermitage, to uncover the unsettling mysteries of Lovecraft’s Arkham.

Annunci

Lovecraft Annual n.11/2017

085D58AC-A6AB-41B0-904B-AD3E657D571D

È disponibile  l’ultimo numero della rivista di critica letteraria Lovecraft Annual, pubblicato da Hippocampus Press, casa editrice dedicata alla letteratura horror e di fantascienza.

All’interno del volume, vari articoli interessanti tra i quali segnaliamo “Aristeas and Lovecraft” di Claudio Foti.

Qui sotto, l’indice completo del volume.

 

The last issue of Lovecraft Annual, collection of critical essays about the lovecraftian literature, is available on the Publisher’s website, Hippocampus Press, at this link. 

In this issue, n.11/2017, there is also an essay by the Italian Claudio Foti on “Aristeas and Lovecraft”.

Here follows the table of contents.

Table of Contents

Personal Tragedy in “The Thing on the Doorstep”
W. H. Pugmire

Lovecraft’s Greek Tragedy
Duncan Norris

On Lovecraft’s Lifelong Relationship with Wonder
Jan B. W. Pedersen

Some Philological Observations on “The Horror at Red Hook”
Armen Alexanyan

New York, Culture Shock, and a Glimpse of the Future in “He”
Cecelia Drewer

H. P. Lovecraft in “The Sideshow”

Lovecraft and the Argosy
David E. Schultz

Aristeas and Lovecraft
Claudio Foti

“All Things Are Noble Which Serve the German State”: Nationalism in Lovecraft’s “The Temple”
Géza A. G. Reilly

H. P. Lovecraft’s Determinism and Atomism: Evidence in R. H. Barlow’s
“The Summons”
Marcos Legaria

Lovecraft and Arrival: The Quiet Apocalypse
Duncan Norris

Letters to the Coryciani
H. P. Lovecraft

Sinister Showmen and H. P. Lovecraft
Gavin Callaghan

Reviews

Il Richiamo di Lovecraft

IMG_3556Il Comune, la Biblioteca e l’Ufficio Cultura del Comune di Vaglia, il Parco Mediceo di Pratolino, con il patrocinio della Città Metropolitana, in collaborazione con Stratagemma (Firenze), l’associazione Clavisomni e la Locanda di Villa Demidoff, organizzano la terza edizione della rassegna “Il Richiamo di Lovecraft“,  un’intera giornata dedicata a Howard Phillips Lovecraft.

L’evento, a ingresso gratuito, si terrà Sabato 30 Settembre dalle ore 10 alle ore 20 presso la locanda de Il Parco Mediceo di Pratolino, e offre un programma intenso e variegato di conferenze, workshop, giochi a tema e laboratori didattici, e persino una escape room.

5_il richiamo di lovecraft

“Il richiamo di Lovecraft” is a full day dedicated to Howard Phillips Lovecraft, with a full program (see above for details) of panels, games, workshops and much more. The event will be held in Pratolino, Vaglia (Firenze) on Sept. 30th, from 10 am to 8 pm and the admission is free.

Lovecraft e il fantasy a FantArona

IMG_3293Segnaliamo questa interessante tavola rotonda, “Lovecraft e il Fantasy: che cosa ha preso e che cosa ci ha lasciato, dalle antiche mitologie a Stranger Things“, prevista all’interno della manifestazione FantArona che si terrà ad Arona, appunto, dal 16 al 17 settembre.

La tavola rotonda, condotta dallo scrittore Luca Tarenzi e alla quale parteciperà anche Andrea Vaccaro, fondatore e direttore di Edizioni Hypnos, si terrà all’Hotel Antares dalle ore 14 in poi. Edizioni Hypnos sarà presente anche nell’area espositiva con l’intero catalogo.

In programma anche presentazioni di libri e fumetti, gare di cosplay e molto altro a sfondo fantastico. Maggiori informazioni sul sito Facebook dell’evento.

IMG_3372

Save the date: 16-17 September, at FantArona, the writer Luca Tarenzi will lead a panel discussion on “Lovecraft and the Fantasy“, with the participation of Andrea Vaccaro, founder and director of Edizioni Hypnos. The Publisher will be also present in the exhibition area with the whole catalogue.

The panel will be held in Arona, on the lake Maggiore, at the Hotel Antares, at 2p.m. of Saturday the 16th.

 More informations about the festival can be found on their Facebook page.

NecronomiCon 17 a Providence

IMG_3211È giunto quel periodo dell’anno in cui “le stelle sono giuste” e gli appassionati di H.P.Lovecraft e del weird si ritrovano a Providence, dal 17 al 20 Agosto per la diciassettesima edizione del NecronomiCon, Festival internazionale di letteratura horror e weird, arte, cinema, giochi e molto altro.

Tra gli ospiti di quest’anno segnaliamo Ellen Datlow, Peter Straub, Livia Llewellyn, Nnedi Okorafor, Mike Davis, Gemma Files, Paul Di Filippo, Michael Kelly, Scott Nicolay, Simon Strantzas, Paul Tremblay, Steve Rasnic Tem, insieme a moltissimi altri che potrete scoprire sul sito ufficiale.

Il programma completo dell’evento e tutte le informazioni di interesse sono disponibili a questo link.

IMG_3213

The Stars are right, for all the fans of H. P. Lovecraft and weird fiction and art, who will gather in Providence from 17 to 20 August for the 17th edition of NecronomiCon, the International Festival of weird fiction, art and academia.

The list of panelists is huge: Ellen Datlow, Peter Straub, Livia Llewellyn, Nnedi Okorafor, Mike Davis, Gemma Files, Paul Di Filippo, Michael Kelly, Scott Nicolay, Simon Strantzas, Paul Tremblay, Steve Rasnic Tem, just to name a few.

More infos on the event at this link.

 

Investigatori dell’orrore cosmico con The Sinking City

Frogwares Game Development ha annunciato un nuovo videogioco ispirato all’orrore cosmico lovecraftiano, The Sinking City, tuttora in via di sviluppo.

Così come descritto sulla pagina ufficiale dello sviluppatore, il giocatore interpreta un investigatore privato degli Anni Venti che si ritrova nella città di New England, Oakmont Massachusetts. La città sta subendo gli effetti devastanti di una gigantesca inondazione e la causa è chiaramente soprannaturale, facendo tremare le sue fondamenta di terrore e follia.

Investigazione, mistero, open world: The Sinking City è un nuovo interessante prodotto dai creatori della serie Sherlock Holmes Adventures, anch’essa non scevra da citazioni lovecraftiane. Lo stesso Holmes, in Sherlock Holmes the Awakened del 2006, si è trovato a doversi confrontare di persona con il grande Cthulhu.

“We live on a placid island of ignorance in the midst of black seas of the infinity, and it was not meant that we should voyage far.” HPL

Frogwares Game Development announced a new videogames inspired by lovecraftian cosmic horror: The Sinking City, a game of investigation, open world, lovecraftian mystery.

As described by the developer, “The player steps into the shoes of a 1920s private investigator who finds himself in the city of Oakmont Massachusetts, New England. A city suffering from unprecedented floods of clearly supernatural origins. A city trembling on the brink of madness.”

The lovecraftian inspiration is not new to Frogwares, see the Sherlock Holmes Adventures series where, in the videogame Sherlock Holmes the Awakaned (2006), the famous detective has to face The Great Cthulhu itself!

 

The Thing di Carpenter diventa un gioco da tavolo

IMG_2150Gli appassionati del film culto di fantascienza di John Carpenter, The Thing, potranno ora rivivere attorno a un tavolo da gioco le esperienze vissute al cinema grazie al nuovissimo gioco da tavolo The Thing: Infection at outpost 31.

Il gioco, che prevede una meccanica a identità segrete alla ricerca del membro del team infettato dagli alieni, sarà pubblicato dalla casa editrice Mondo in collaborazione con USAopoly e disponibile in edizione normale da ottobre 2017, e successivamente in edizione speciale di 1982 copie.

 

Relive John Carpenter’s sci-fi cult classic in The Thing – infection at outpost 31, the boardgame soon to published by Mondo. The game, a race to discover who among the team has been infected by the alien lifeform, will be available in regular edition in October, and after a little while also in special edition of 1982 copies. 

 

Call of Cthulhu… in LEGO!

La LEGO ha creato un sito dove si possono sottoporre idee per i prossimi set di gioco.

Cosa ci può essere di più weird di un set dedicato all’Orrore Cosmico lovecraftiano? Ed ecco quindi Cthulhu in versione LEGO, un’idea dell’utente RichterMat che presenta un set ispirato alla racconto “The call of Cthulhu”, con la nave di Gustaf Johansen, l’isola di R’lyeh e il Grande Cthulhu in persona!

Per aiutare il progetto e far sì che venga prodotto, date il vostro supporto a questo link.

Cthulhu made of LEGO? It could be possibile, supporting this project on the LEGOIdeas website. The project, submitted by RichterMat, is inspired by the story “The Call of Cthulhu” by H.P.Lovecraft and depicts the arrival of the norwegian sailor Gustaf Johansen and his crew in the city of R’lyeh, with the Great Cthulhu himself.

Il gioco di ruolo del Re in Giallo

IMG_1773

Pelgrane Press ha annunciato il lancio di un crowfunding su Kickstarter per la pubblicazione nel 2018 di un nuovo gioco di ruolo completamente dedicato alla figura del Re in Giallo, The Yellow King Roleplaying Game.

Ispirato ai racconti di Robert W. Chambers, il gioco sarà composto da quattro volumi che seguiranno la storia del testo maledetto nei secoli, dalla Parigi della Belle Epoque fino ai giorni nostri, in un turbinio di mistero e pazzia.

 

The book has been written.
The book has been read.
Now it rewrites you.
Across time it spreads, creating dread new realities.
And you’re in all of them.

Pelgrane Press announced a new Kickstarter for The Yellow King Roleplaying Game, to be released in 2018.

The four volumes, inspired by  Robert W. Chamber’s works, will follow the path of the suppressed play, The King in Yellow, through the ages from the Belle Epoque until present times. 

L’Orrore Cosmico si fa… dado!

img_1755
Un nuovo progetto Kickstarter per il Cultista ludico che c’è in voi: Elder Dice, tre set di dadi poliedrici, ispirati all’orrore cosmico di H.P.Lovecraft.

Rosso per il Grande Cthulhu, blu per il Segno degli Antichi a stella e verde per il Segno degli Antichi lovecraftiano, ogni set è contenuto in un tomo magnetico decorato a tema: accessori assolutamente indispensabili per tutti i giocatori appassionati delle atmosfere horror dei Miti.

 

img_1754The Dice are Right, on Kickstarter : discover the Elder Dice, a new project for the Cultist gamer. 

Each set of Elder Dice contains the complete set of nine polyhedral gaming dice: 1 four-sided die, 3 six-sided dice, 1 eight-sided die, 1 ten-sided die, 1 ten-sided percentile die, 1 twelve-sided die, and 1 twenty-sided die. Each is packaged in its own matching grimoire box with a magnetic closure.