Archivi Blog

Una Discesa in Egitto con Blackwood

IMG_3362È ora ufficialmente disponibile il nuovo numero della Collana Visioni di Edizioni Hypnos: si tratta di Discesa in Egitto, romanzo breve di Algernon Blackwood, scritto nel 1914 ed edito per la prima volta in Italia dalla casa editrice milanese, con traduzione di Elena Furlan e copertina di Ivo Torello.

George Isley, animo errabondo e inquieto, viaggia sino in Egitto alla ricerca di memorie sepolte. Davanti agli occhi del narratore, inizia la discesa nell’oceano di sabbia e nei suoi sbalorditivi e terrificanti ricordi. E l’anima di una civiltà perduta riprende vita, stringendo i protagonisti nelle proprie spire.

Il volume è ordinabile in tutte le librerie e disponibile in formato cartaceo e digitale nelle principali librerie online e sul sito dell’Editore.

 

It is now available “Discesa in Egitto” by Algernon Blackwood, the newest volume in the Visioni series by Edizioni Hypnos: the book, written in 1914 and now available in italian for the first time, was translated by Elena Furlan and the cover is by Ivo Torello.

Follow the journey of George Isley into the spires of an ancient and mysterious world through the sand and the reviving memories of Egypt.

The volume is available in paper and digital edition. 

Annunci

I Salici di Blackwood a fumetti

IMG_3296In uscita il 25 ottobre, ma già ordinabile, la trasposizione a fumetti di uno dei grandi capolavori del weird, il racconto “I salici” di Algernon Blackwood, uno dei preferiti di H.P. Lovecraft.

Il racconto narra la storia di due donne avventurose, una Britannica e una Svedese, alle prese con strani e sconvolgenti orrori nell’Ungheria del 1907.

Il volume, a cura di Nathan Carson e Sam Ford, è edito da Floating World Comics.

 

IMG_3297

Floating World Comics presents the readaptation by Nathan Caron and Sam Ford of the immortal novella “The willows” by Algernon Blackwood, one of H.P. Lovecraft’s favorites.

The story follows two adventurous women, one British, one Swedish, who encounter strange horrors in the Hungarian wilderness of 1907.

The volume, already available for preorder, is coming on October 25th.

 

 

 

 

 

Detectives fantastici dimenticati

Giving up the ghostsIl mondo della letteratura fantastica è popolato di creature soprannaturali, fantasmi e anche di personaggi che fantasmi, a volte, lo sono diventati, persi nei meandri dell’oblio letterario…

A parere del curatore di questa originale raccolta, Tim Prasil, questo sembrerebbe essere stato il destino di alcuni “detectives letterari del soprannaturale”, ora (forse) dimenticati dai più: un motivo quindi per raccogliere alcune storie che li vedono protagonisti nel volume Giving Up the Ghosts: Short-Lived Occult Detective Stories by Six Renowned Authors, per la Casa Editrice Coachwhip Publications.

Ma vediamo insieme quali sono questi Investigatori dell’Occulto dalla breve vita letteraria e che ora fanno la loro ri-apparizione: l’antologia si apre con due racconti di Fitz-James O’Brien che hanno come protagonista il detective dell’occulto Harry Escott, alle prese con alcune case stregate;  a seguire, scopriamo l’eccentrico detective Enoch Garrish, creazione di Gelet Burgess, lui stesso appassionato ed esperto di sovrannaturale. Jim Shorthouse è forse l’investigatore più conosciuto, grazie al suo celebre autore, Algernon Blackwood. Diana Marburg è l’unico protagonista femminile della serie, dalla penna di L.T. Meade con Robert Eustace, con atmosfere meno sovrannaturali e più realistiche. Fa la sua apparizione poi A.M. Burrage con il detective Derek Scarpe, circondato da fantasmi di vario tipo, e per concoudere, Matson Bell di Conrad Richter, che ha avuto una brevissima vita di due soli racconti.

Maggiori informazioni su questo interessante ed originale volume sul blog di Tim Prasil.

 

The world of weird and horror fiction is home for strange creatures, monsters, ghosts and ghostly presences, sometimes forgotten in the limbo of the literary production, like the “supernatural detectives” listed in this collection of stories. 

Giving Up the Ghosts: Short-Lived Occult Detective Stories by Six Renowned Authors, by Coachwhip Publications, collects some examples of the literary lives of these occult detectives, thank to the editor, Tim Prasil. 

In the volume you will find out more about six interesting detectives:  Harry Escott, by Fitz-James O’Brien; Enoch Garrish, who was created by Gelet Burgess; Jim Shorthouse, created by Algernon Blackwood; Diana Marburg, created L.T. Meade with Robert Eustace; A.M. Burrage’s Derek Scarpe, and last but not least Conrad Richter’s Matson Bell.

 

 

 

More information about this interesting volume can be find at Tim Prasil’s blog.