Archivi Blog

Prossimamente al Lovecraft Museum

img_9804
Per solleticare la curiosità degli appassionati di horror e weird, annunciamo il prossimo titolo della nuova collana Visioni di Edizioni Hypnos, che sarà pubblicato nel mese di novembre: si tratta della novella In the Lovecraft Museum, di Steve Rasnic Tem, finalista di quest’anno allo Shirley Jackson Awards.

Steve Rasnic Tem è autore americano molto famoso e versatile, le cui radici e influenze affondano profondamente nella tradizione letteraria europea, con autori quali Kafka, Calvino e Buzzati, e che ha  al suo attivo sia romanzi che novelle, senza dimenticare saggi e poesie.

In The Lovecrat Museum sarà disponibile nella collana Visioni, in formato sia cartaceo che elettronico, a partire dalla metà di Novembre.

Qui una breve sinossi della novella e biografia dell’autore.

 

img_9805If you are wondering about the title of the next issue in the Visioni series by Edizioni Hypnos, do not worry, here is the answer: it is the novella In the Lovecraft Museum by Steve Rasnic Tem, one of the finalists of the Shirley Jackson Awards 2015.

Tem is a famous American writer, very versatile and skilled in weird and horror literature, and with strong european influences from the works of writers like Kafka, Calvino and Buzzati. He writes novels and novellas but also essays and poetry.

In the Lovecraft Museum will be available, both in digital and paper edition, around mid-November.

Here a brief synopsis of the novella and a biography of the Author.

 

 

Annunci

Weird Vault: introduzione al Weird

imageCon l’arrivo dell’Anno Nuovo, i ricordi degli Anni passati tendono a svanire, per fare spazio a nuove stimolanti possibilità… Ma Weirdiana vuole aiutarvi a non perdere il contatto con il flusso del Tempo, riscoprendo questi ricordi e mantenendoli legati ad un filo che unisce passato, presente e futuro del weird: ecco lo scopo di Weird Vault.

Cominciamo quindi con le basi: cos’e il Weird?

A questa domanda hanno tentato di dare risposta anche Ann e Jeff VanderMeer con una poderosa opera, The Weird: A Compendium of Strange and Dark Stories, uscita nel 2011 per la Casa Editrice Corvus.

Il testo raccoglie le opere di alcuni dei più grandi Maestri del Fantastico, da Lovecraft a Borges a Gaiman, con un secolo intero di racconti esotici, esoterici, sovrannaturali, sperimentali, e tutti che aggiungono un aspetto particolare alla definizione del termine “weird”.

In questo articolo di Weird Fiction Review, del maggio 2012, viene riportata l’introduzione completa al volume, a cura di Ann e Jeff VanderMeer.

Oltre a quelli già citati, potrete trovare in questo testo anche molti altri fantastici scrittori, classici e moderni, come Ben Okri, George R.R. Martin, Angela Carter, Kelly Link, Franz Kafka, China Mieville, Clive Barker, Haruki Murakami, Mervyn Peake, Michael Chabon, Stephen King, M.R. James e Daphne Du Maurier.

image

With the New Year, the memories of the past years tend to fade away… But Weirdiana is your guide to the past, the present and the future of Weird Culture: here your Weird Vault.

Let’s start with the fundamentals: what is the Weird?

Ann and Jeff VanderMeer tried to answer with The Weird: A Compendium of Strange and Dark Stories, published 2011 by Corvus.

The volume contains the works of the Masters of Weird Literarure, from Lovecraft to Borges and Gaiman, more than a century of exotic anc exoteric stories, supernatural athmospheres, experimental works, to define, all together, the concept of “weird”. 

In this article from Weird Fiction Review, may 2012, you can find the whole introduction to the volume by di Ann and Jeff VanderMeer.

The volume features an all star cast of authors, from classics to international bestsellers to Booker prize winners. Here are, with Lovecraft, Borges and Gaiman, also Ben Okri and George R.R. Martin, Angela Carter and Kelly Link, Franz Kafka and China Miéville, Clive Barker and Haruki Murakami, M.R. James and Neil Gaiman, Mervyn Peake and Michael Chabon, Stephen King and Daphne Du Maurier.