Archivi Blog

Il vascello di Ishtar

F52FDA67-B73A-4260-9CED-14F5C402017AIl vascello di Ishtar, di Abraham Merritt, è il secondo volume della Collana I tre sedili deserti della casa editrice siciliana Il Palindromo.

Questa edizione del testo, tradotto da Giuseppe Aguanno e con introduzione di Gianfranco De Turris e Sebastiano Fusco, riprende la prima versione del romanzo pubblicata a puntate nel 1924 su Argosy e contiene anche un saggio di Andrea Scarabelli, un glossario mitologico, le illustrazioni realizzate da Virgil Finlay per il romanzo e apparse sui pulp dell’epoca, un’approfondita biografia dell’autore a cura di Maria Ceraso, e molto altro.

 

Il vascello di Ishtar by Abraham Merritt is the second volume in the series ‘I tre sedili deserti’ from the sicilian publishing house Il Palindromo.

This edition, translated by Giuseppe Aguanno and with the foreword by Gianfranco De Turris and Sebastiano Fusco, is directly connected to the first edition of the novel, published weekly on the pulp magazine Argosy in 1924 and it offers also an essay by Andrea Scarabelli, the original pictures by Virgil Finlay, a biography of the Author by Maria Ceraso, and much more.

Annunci

Veniss Underground per Elara

 

Grazie a Elara, arriva finalmente in Italia VENISS UNDERGROUND55A2CE0E-3C94-4298-A799-D03314584647romanzo di Jeff VanderMeer, la figura più importante del movimento new weird.

Dalla quarta di copertina, le parole di Michael Moorcock: “La fantasmagoria di Veniss Underground cresce progressivamente fino a diventare un quadro di Bosch, una visione d’incubo che rende evidenti le molte virtù di VanderMeer…”.

Maggiori informazioni a questo link

 

Thank to the publisher Elara, is now available the Italian translation of VENISS UNDERGROUND, a novel by Jeff VanderMeer, the main representative of the new weird.

More infos at this link.

Le novità 2018 di Edizioni Hypnos

Edizioni Hypnos annuncia un nuovo anno denso di pubblicazioni, con la presentazione del proprio piano editoriale per la prima metà del 2018.

Un programma che spazia, come è ormai tradizione per la casa editrice milanese, dai classici del fantastico (come Arthur Machen e William H. Hodgson)  alle voci più moderne del weird contemporaneo,  sia italiane (Ivo Torello) che straniere (Kij Johnson, T.E. Grau,  Caitlín Kiernan, ecc.).

Per maggiori dettagli sui titoli di prossima pubblicazione, potete consultare questo link sul sito ufficiale di Edizioni Hypnos.

 

Haunted worlds di Jeffrey Thomas

3117042F-C52F-4270-B660-E61C608A9981

Disponibile dal 24 ottobre la nuova antologia di racconti di Jeffrey Thomas dal titolo Haunted Worlds, edita da Hippocampus Press.

In questa antologia del creatore di Punktown, una terrificante città futuristica controllata dalla criminalità, sono presenti anche alcuni racconti inediti tra i quali segnaliamo “The Temple of Ugghiutu”, racconto in stile lovecraftiano, collegato al romanzo Monstrocity dell’Autore.

Il volume è disponibile anche per kindle unlimited su Amazon.

 

It is available from October 24th the new collection of short stories by Jeffrey Thomas, Haunted worlds, published by Hippocampus Press.

The collection contains also some unpublished stories, such as “The Temple of Ugghiutu”, a Lovecraftian tale that bears relations to Thomas’s Punktown novel Monstrocity

The volume is also available on Amazon for kindle unlimited.

Varieties of the weird tale

23E2442F-700D-437D-84BC-3CC9B92C4571

 

E’ disponibile da maggio 2017 il volume Varieties of the weird tale, della Hippocampus Press, saggio di S.T. Joshi sul weird classico e contemporaneo, da Ambrose Bierce a Caitlin R. Kiernan, passando da H.P.Lovecraft, Clark Ashton Smith, William Hodgson, Ramsey Campbell, Thomas Ligotti e molti altri.

A cura di S.T. Joshi e copertina Wallace Smith.

 

Varieties of the weird tale is a volume by Hippocampus Press, edited by S.T. Joshi, with his essays on weird literature, from Ambrose Bierce to Caitlin R. Kiernan, H.P Lovecraft, Clark Ashton Smith, William Hodgson, Ramsey Campbell, Thomas Ligotti and many more.

Cover art by Wallace Smith.

 

 

Suprême – Il Circo delle Meraviglie

2262EAE9-6B32-4E58-839B-0084A4CD6918Disponibile da oggi, in occasione di Halloween, l’edizione digitale della novelette inedita ‘Suprême – Il Circo delle Meraviglie‘ di Caleb Battiago, aka Alessandro Manzetti, vincitore del Bram Stoker Award.

Sinossi: 2298. La sirena eco-limbica chiama tutti a raccolta, là dove la discarica di Baden cede il passo al blu solforico di un tendone da circo, e un carillon vivente vi invita a entrare brandendo un cartello ricco di macabre promesse.
Benvenuti al Suprême, vanto della capitale della Nuova Francia. Qui, mentre la Cloud-6 vi squaglia il cervello e un Coltrane apocalittico spreme caos dal suo sassofono, potrete ammirare, tra gli altri, Vivien Duemila Chili, l’Abominevole Uomo delle Feci, la Donna Ignobile, il Clown a Due Teste. Sono i nuovi freak, immolati al divertimento, mostri sputati da un mondo in rovina, in cui l’aberrazione impera e l’amore muove gli ultimi passi verso il capolinea. Mettetevi comodi e allentate i freni inibitori, se ne avete il coraggio. Che lo spettacolo abbia inizio!

Illustrazione di copertina di Wendy Saber Core.

 

It is now available, just in time for Halloween, the digital edition of the unpublished novelette ‘Suprême – Il Circo delle Meraviglie’ by Caleb Battiago, aka Alessandro Manzetti.

Cover art by Wendy Saber Core.

La poesia weird di Ashley Dioses

Dalla Hippocampus Press un nuovo volume, Diary of a Sorceress, raccolta di poesie di Ashley Dioses, considerata tra le voci più interessanti della poesia weird, comprendente quasi 100 componimenti di diversa lunghezza. Contributi di Adam Bolivar, K. A. Opperman, Michael Fantina e D. L. Myers.

 

47E2EA8A-28D5-4FD2-8149-2E8B463FD3A3

 

Hippocampus Press presents a new volume, Diary of a Sorceress, a collection of poems by Ashley Dioses, one of the most interesting voices of weird poetry, including more than 100 works, published and unpublished. With tributes by Adam Bolivar, K. A. Opperman, Michael Fantina and D. L. Myers.

 

Lacerazioni di Anne-Sylvie Salzman in preorder

IMG_3558E’ disponibile per il preorder il nuovo volume della collana Modern Weird di Edizioni Hypnos, Lacerazioni, dedicato ai racconti di una delle voci più interessanti del weird francese, Anne-Sylvie Salzman.

Il volume, che sarà presentato in anteprima a Milano al festival letterario Stranimondi, il 14/15 ottobre prossimi, con la presenza straordinaria dell’Autrice, raccoglie le due antologie “Lamont” e “Vivre sauvage dans les villes”, perfetti esempi del “weird viscerale” che caratterizza la penna della Salzman.

Come sempre, la grafica del volume è stata affidata all’art director di Edizioni Hypnos, Ivo Torello.

 

C80A12E1-36FA-4D74-8ECE-888046EAE21CIt is now available for preorder Lacerazioni by Anne-Sylvie Salzman, for the series Modern Weird published by Edizioni Hypnos. 

The volume will be launched at the event Stranimondi, to be held in Milan on October 14th and 15th, in the presence of the author, special guest of the event. 

Lacerazioni will bring you in the world of Anne-Sylvie Salzman’s visceral weird, with  all the stories from the anthologies “Lamont” and “Vivre sauvage dans les villes”.

The artwork of the volume is by the Artist Ivo Torello.

 

Ancora Algernon Blackwood!

B875CF15-0E30-4422-B908-0440C822BCD3Dopo Discesa in Egitto, pubblicato nella collana Visioni da Edizioni Hypnos, un nuovo inedito del grande Algernon Blackwood. Questa volta la splendida operazione è da parte della Dagon Press, la casa editrice capitanata da Pietro Guarriello, che ci propone il romanzo breve La valle perduta, per la Collana “I Dimenticati”.

Dal sito dell’Editore:

Due gemelli in escursione sulle montagne del Giura, sulle Alpi, si innamorano della stessa donna… ne segue un terribile conflitto interiore che avviene al cospetto di un paesaggio innaturalmente vasto, arcano e terribile, dove si stende, nascosta ad occhi mortali, “La valle dei Suicidi”, un luogo spettrale dove dimorano le ombre di anime inquiete…

 

After the recent Italian publication of Discesa in Egitto by Edizioni Hypnos, here another work by the incredible writer Algernon Blackwood: Dagon Press presents the novella La Valle Perduta, for the series “I Dimenticati”, available for purchase at this link

Gli esploratori dell’infinito

02967A32-CC8D-4C88-BEBD-14A79C1633FAUna nuova interessante iniziativa da Cliquot, questa volta dedicata a Yambo.

Si tratta di Gli esploratori dell’infinito, un bellissimo volume illustrato dallo stesso Yambo. Gli esploratori dell’infinito, pubblicato per la prima volta nel 1906, è forse il più celebrato romanzo fantastico illustrato dell’intera letteratura italiana.

L’edizione Cliquot propone il libro con tutte le oltre 70 illustrazioni a colori, recuperando anche entrambe le versioni di copertina – caso unico dal 1906 a oggi.

Il volume è arricchito dai contributi critici di Gianfranco de Turris e Fabrizio Foni. Un crowfunding sostiene questo bellissimo progetto, con la possibilità di accedere a diverse soluzioni, dall’ebook sino alla versione Deluxe con poster e gadget.

Tutte le informazioni per prenotare e sostenere il progetto sono disponibili al seguente link.

 

Here a new interesting project by the Publisher Cliquot: Gli esploratori dell’infinito by Yambo, first published in 1906, it can be considered the most famous illustrated fantastic novel in Italian literature. 

Cliquot presents this new edition, with more than 70 artworks and the two covers, in a crowfunding project: more informations at this link