Archivi Blog

Disponibile Hypnos Magazine numero 6!

imageÈ finalmente disponibile il nuovo numero della rivista Hypnos, il numero 6, con moltissime novità come la grafica rinnovata e la presenza di nuove rubriche come “Weird Library”, dedicata a recensioni librarie, ed “Enigmata”, le prime pagine in assoluto di enigmistica weird!

In questo numero il lettore potrà scoprire testi di autori noti, come il grande Thomas Ligotti, e meno noti come Hoshi Shinichi e H.R. Wakefield, nonché il racconto vincitore della terza edizione del premio Hypnos, “Nere colline del supplizio“, di Luigi Musolino, e il racconto vincitore del World Fantasy Award 2015, “Vi piace guardare i mostri?” di Scott Nicolay.

Qui sotto, l’indice dettagliato.

It is now available the last issue of Hypnos Magazine, focused on weird literature.

This issue, number 6, offers many new features, like “Weird Library” the new column with book reviews, and “Enigmata”, the first ever brain teasers about the world of Weird.

In Hypnos n.6 you will be able to read stories by Thomas Ligotti, Hoshi Shinichi e and H.R. Wakefield, and also the winner of the third edition of premio Hypnos, “Nere colline del supplizio“, by Luigi Musolino,  and the story “Do you like to look at monsters?” by Scott Nicolay, winner of World Fantasy Award 2015. 

Here the table of contents.
Indice
Le mille luci del fantastico di Andrea Vaccaro
Les Fleurs di Thomas Ligotti
Sei là fuori, Thomas Ligotti? di Andrea Bonazzi
Hoshi Shinici di Marcello Bertocchi
Racconti brevi di Hoshi Shinici
Nere colline del supplizio di Luigi Musolino
Vi piace guardare i mostri? di Scott Nicolay
Scott Nicolay di Andrea Bonazzi
Weird Library. Rubrica di recensioni librarie
H.R. Wakefield di Andrea Vaccaro
La gola delle Churel di H.R. Wakefield
Il villino rosso di H.R. Wakefield
Enigmata

Annunci

Nasce WeirdMagazine

Segnaliamo la nascita di una nuova webzine, WeirdMagazine, rivista dedicata all’horror e al weird.

La rivista è curata da Alessandro Iascy, già noto per la webzine di fantascienza Andromeda (che presto diventerà anche cartacea, grazie ad Ailus Editrice) e la webzine True Fantasy.

Tra gli ultimi articoli, segnaliamo “Thomas Ligotti: Il Teorico del Weird” di Cesare Buttabuoni e le interviste con Claudio Vergnani e Paolo Di Orazio.

weirdmagazine

A new webzine is born: it is Weird Magazine, focused on horror and weird literature.

The webzine is edited by Alessandro Iascy, well known by the readers of fantastic literature for its webzines on science fiction, Andromeda (soon in paper edition thank to Alius Editrice) and fantasy, TrueFantasy

In WeirdMagazine you can find many weird topics and we recommend our readers to check out the latest post, with one interesting article on Thomas Ligotti by Cesare Buttabuoni and two interviews with Claudio Vergnani and Paolo Di Orazio.

 

Intervista a Thomas Ligotti

Un’interessantissima intervista a Thomas Ligotti, il maestro dell’horror filosofico, condotta dal suo traduttore Luca Fusari.

L’edizione italiana del suo ultimo libro, La cospirazione contro la razza umana, è uscita a maggio per Il Saggiatore.

 

Here you can find a very interesting interview with Thomas Ligotti, the master of philosophical horror, carried out by his italian translator, Luca Fusari.

The italian edition of his last volume, La cospirazione contro la razza umana,  was published last month by Il Saggiatore.

Vastarien, rivista letteraria

Matt Cardin, Jon Padgett, Brian Poe e Kevin Moquin hanno annunciato la nascita di una nuova rivista letteraria, Vastarien- A Literary Journal, dedicata agli studi sull’opera di Thomas Ligotti e agli Autori e Artisti ad esso correlati.

La rivista accoglierà lavori di critica letteraria, narrativa horror, poesia e arte, ed è attualmente in attesa di contribuzioni e collaborazioni per l’uscita del primo numero.

Maggiori informazioni a questo link.

 

image

Matt Cardin, Jon Padgett, Brian Poe and Kevin Moquin announced that Vastarien: A Literary Journal is now open for submissions. Vastarien aspires to be a source of critical study and creative response to the corpus of Thomas Ligotti, as well as associated authors and creative work.

More informations at this link.

The Moons at your Door

imageDavid Tibet, leader e anima dei Current 93, ha più volte testimoniato il suo profondo legame con la letteratura weird e in particolare con due tra i suoi più importanti esponenti, Robert Aickman (è possibile leggere una sua introduzione al mondo di Aickman in italiano in Sentieri oscuri, Hypnos 2012; in inglese, in The Collected Strange Stories, Tartarus Press 2001 ) e soprattutto Thomas Ligotti, con cui ha collaborato negli anni a più riprese.

“The Moons At Your Door” è il titolo di un duplice progetto di David Tibet: The Moons At Your Door. An Anthology of Strange Tales (Strange Attractor Press, 2016), antologia con oltre trenta racconti scelti dallo stesso Tibet, con gli autori più rappresentativi del genere, tra cui Algernon Blackwood, Robert Aickman, Elizabeth Gaskell, Arthur Machen, Thomas Ligotti, M.R. James, Saki, W.W. Jacobs, Aleister Crowley, H.R. Wakefield e molti altri. La pubblicazione dell’antologia è stata preceduta dal progetto musicale omonimo, pubblicato sia in vinile che in cd, sempre dal titolo The Moons At Your Door, che contiene due lunghe tracce, “The Moons At Your Door” e “There Is A GraveYard That Dwells In Man”.

Il volume può essere acquistato direttamente dal sito dell’editore, mentre il cd e vinile sono disponibili nei principali shop on line.

 

 

David Tibet, vocal leader of the band Current 93, is a true fan of weird literature and above all imageof Robert Aickman (he also wrote a paper about Aickman’s worlds that you can read in italian in the volume Sentieri Oscuri, Hypnos 2012, or in english in The Collected Strange Stories, Tartarus Press 2001) and Thomas Ligotti, with whom Tibet collaborated quite often.

“The Moons At Your Door” is the title of a double project by David Tibet: The Moons At Your Door. An Anthology of Strange Tales (Strange Attractor Press, 2016), anthology with more than thirty short stories, selected  by David Tibet himself, sith Authors like Algernon Blackwood, Robert Aickman, Elizabeth Gaskell, Arthur Machen, Thomas Ligotti, M.R. James, Saki, W.W. Jacobs, Aleister Crowley, H.R. Wakefield and many more. Before the anthology, he published also a musical project with the same name, with two long  songs, “The Moons At Your Door” and “There Is A GraveYard That Dwells In Man”.

The volume can be purchased at this website. 

Ecco i finalisti del Premio Italia 2016

premio-italiaSono stati annunciati oggi i finalisti del Premio Italia 2016, riconoscimento della fantascienza, fantastico e fantasy, da parte degli appassionati italiani. L’edizione di quest’anno ha visto 260 votanti, un vero record.

Tra i finalisti che interessano gli appassionati di weird e fantastico, segnaliamo Lo scriba macabro di Thomas Ligotti (Elara) e Utopia pirata di Bruce Sterling (Urania – Mondadori) per la categoria “Romanzo o antologia personale internazionale”; Gotico pavese di Franco Piccinini (Edizioni della Vigna) nella categoria “Antologia di uno o più autori italiani” e Guida al cinema horror di Walter Catalano, Roberto Chiavini, Gian Filippo Pizzo e Michele Tetro (Odoya) nella categoria “Saggio in volume”.

I premi saranno assegnati come da tradizione durante la cena di chiusura dell’Italcon che si terrà a Bellaria, il 22 maggio.

worldsf

At this link you can find the list of Premio Italia’s finalists 2016, the award on science fiction, weird and fantasy voted by italian fandom. The votes, 260 this year, keep increasing, showing the interest of this fandom. 

We would like to highlight here the finalists most linked to weird literature:  Lo scriba macabro by Thomas Ligotti (Elara) and Utopia pirata by Bruce Sterling (Urania – Mondadori) for the category “Novel or personal anthology-international”; Gotico pavese by Franco Piccinini (Edizioni della Vigna) for the category “Anthology – italian” and Guida al cinema horror di Walter Catalano, Roberto Chiavini, Gian Filippo Pizzo and Michele Tetro (Odoya) for the category “Essay”.

The Award ceremony will be traditionally held during the gala dinner at Italcon, on 22th May, in Bellaria.

 

Il fantastico e il grottesco di R.A.Kirk

Fantastico e grottesco sono due dei termini che vengono alla mente ammirando le opere dell’artista canadese Richard A. Kirk.

I mondi rappresentati da questo Artista, che ha tra le sue ispirazioni Beardsley, Mervyn Peake, Odilon Redon e Moebius, parlano direttamente all’immaginazione di chi osserva, innescando ricordi e collegamenti mentali che, come ha affermato Kirk in un’intervista, a volte lui stesso non è cosciente di poter creare.

Kirk ha illustrato i lavori di famosi scrittori del fantastico e del weird come Clive Barker, China Miéville e Thomas Ligotti.

Qui il suo sito ufficiale.

Fantastic and grotesque are two of the words that come to mind when admiring the works of the Canadian artist Richard A. Kirk.

His worlds talk directly to human imagination, creating memories and connections that sometimes, as the Artist said once in an interview, he isn’t even aware to create.

His main “inspirations” are artists like Beardsley, Mervyn Peake, Odilon Redon and Moebius and he illustrated many writers of fantastic and weird literature like Clive Barker, China Miéville and Thomas Ligotti.

Here you can find his personal website.

 

Il Mondo secondo Strantzas

Il podcast numero 30 di Project iRadio, di Scott Nicolay, vede come ospite lo scrittore canadese Simon Strantzas che si lancia in una lunga e appassionante disamina di svariati argomenti legati al mondo del Weird letterario e non solo. Dalla pubblicazione della sua ultima antologia, Burnt Black Suns (e la sua prossima pubblicazione in italiano per Edizioni Hypnos!) al lavoro di curatore per Year’s Best Weird Fiction vol.3, alla ricerca sul campo, passando per Thinking Horror, Aickman, Ligotti, Stephen King, la tassonomia applicata agli insetti e alla letteratura, il Weird e l’Horror, e molto altro.

Un episodio di Outer Dark davvero intenso, per vedere il mondo con gli occhi di Simon Strantzas.

This new episode of Project iRadio features Canadian writer Simon Strantzas, returning at the Outer Dark podcast to discuss of his works and the world, seen through his dark lens: from Burnt Black Suns, his latest anthology, soon to be published in italian by Edizioni Hypnos, to his editing work with Michael Kelly for Year’s Best Weird Fiction vol. 3, field working, taxonomy applied to insects and literaturek Weird and Horror, Aickman, Ligotti, Stephen King and much more. 

 

 

 

 

 

 

Intervista a Thomas Ligotti

imageAndrea Coccia intervista a distanza Thomas Ligotti, analizzando l’inquietudine che emerge dai suoi scritti, e ripercorrendo con l’Autore i percorsi mentali ed emotivi che lo portano a rappresentare l’incubo dell’esistenza.

Un fantastico spaccato dell’arte, dell’immaginazione e dei pensieri più profondi di questo incredibile Maestro del weird.

E l’intero mondo è così. È pieno di visioni, suoni, odori che la maggior parte delle volte dai per scontati. Ma a un certo punto questi stimolano i tuoi pensieri e le tue sensazioni in uno strano modo e non ti sembrano più così scontati. Ti fanno porre domande che non ti eri mai posto. Qualche volta ti fanno addirittura chiedere: «Ma che cos’è realmente questo mondo?» E a questa domanda, l’unica risposta è il silenzio.

Andrea Coccia interviews Thomas Ligotti, a great Master of the modern Weird literature, following him through his deep thoughts about life and death, his nightmares and his imagination. 

The whole world is like this. It’s filled with sight and sounds and smells that most of the time you take for granted. At certain moments, though, they stimulate your thoughts and feelings in odd ways and no longer seem obvious. They raise questions you never before considered. Sometimes you may even end up asking yourself, “What is this world about?” To this question there is only silence.

Natale Grottesco

Domani, 17 dicembre, appuntamento con il Weird a Milano con l’evento Natale Grottesco: brindisi, musica e libri al kg con la festa di Natale del Saggiatore.

L’atmosfera della serata sarà ispirata a “Teatro grottesco” di Thomas Ligotti, e accompagnata da una selezione musicale, video e proposte speciali sui titoli in catalogo, tutto a tema weird.

Appuntamento quindi in via Melzo 9 a Porta Venezia, presso la sede de Il Saggiatore.

Natale grottesco